Telefono Studio Zanichelli
0522.67.49.58

Ginnastica correttiva posturale

La ginnastica correttiva posturale si focalizza sull’insieme degli equilibri muscolari che consentono il mantenimento della stazione eretta, il movimento dei suoi segmenti e del corpo. Essa mira a limitare  l’evoluzione dei difetti del portamento in cui siano manifesti i segni evidenti di alterazioni morfologiche strutturali, e a correggere squilibri muscolo-legamentosi che abbiano provocato alterazioni nella forma e nella funzione di uno o più distretti corporei
Per avere una buona postura e un corretto controllo del corpo è necessario possedere un buon equilibrio muscolo‐scheletrico unito ad una ottima percezione e conoscenza del proprio corpo.

 

Cos’è la GINNASTICA POSTURALE?
È un metodo che aiuta la conoscenza del proprio corpo in generale migliorando la percezione della colonna vertebrale, degli arti superiori e inferiori e le posizioni che queste parti del corpo assumono nello spazio. Questo tipo di trattamento deve seguire necessariamente l’anamnesi e l’analisi posturale attraverso le quali è possibile evidenziare un’attitudine viziata.  Attraverso la ginnastica correttiva si possono correggere i paramorfismi ovvero quei difetti del portamento provocati dalla deviazione della colonna vertebrale sul piano sagittale e frontale. Un programma di esercizi in grado di scoprire le zone del corpo rigide e dolorose e di verificare se l’immagine che si ha del corpo è reale o distorta. Una ginnastica quindi che porti ad acquisire la capacità di controllo del corpo, a migliorare la postura e l’utilizzo dello stesso.
Si avvale dei principi delle scuole e dei metodi riabilitativi quali Mezières , Backschool , RPG ( Riabilitazione Posturale Globale ), Pilates .
Ginnastica correttiva posturale

 

Gli OBIETTIVI della GINNASTICA POSTURALE sono :
- Migliorare la percezione del corpo (esercizi propriocettivi/equilibrio/rinforzo);
- Migliorare la mobilità articolare (esercizi di mobilizzazione)
- Migliorare l’elasticità muscolare (esercizi di stretching);
- Migliorare l’azione dei muscoli posturali (posture e respirazione).

 

 ginnastica correttiva posturale

 

 

Protocolli predefiniti o percorso individuale?
Modificare la postura di una persona è molto difficile, richiede grande competenza e professionalità. Per stabilire il programma di ginnastica posturale idoneo a risolvere il problema posturale che affligge una determinata persona è necessario effettuare una analisi approfondita iniziale ed analizzare di volta in volta quali sono le cause che stanno alla base di quella specifica alterazione posturale, modificando se necessario il programma individuale scegliendo esercizi idonei. La scelta degli esercizi deve essere scrupolosa e possedere il massimo di efficacia e funzionalità al raggiungimento del fine proposto

 

A chi è rivolto questo tipo di trattamento ?
Gli esercizi sono rivolti a tutte quelle persone che desiderano migliorare la propria postura ed imparare a muovere il proprio corpo in modo corretto; a tutte le persone a cui sono state diagnosticate patologie vertebrali di origine posturale; a persone che devono effettuare un recupero funzionale, anche dopo un intervento. E’ auspicabile che la ginnastica correttiva sia svolta a seguito di un accertamento medico specialistico che ne approvi l’esistenza e la gravità. Il trattamento è valido anche per i dismorfismi che sono dei difetti irreversibili della struttura scheletrica.
Possono effettuare la ginnastica posturale bambini, adolescenti, adulti, donne in gravidanza, anziani, sportivi.

Molto spesso soprattutto in ragazzi e ragazze di età adolescenziale è riscontrabile la scoliosi che va innanzitutto

accertata e successivamente trattata con un immediato programma correttivo onde evitarne la rapida evoluzione.

( Vedi Visita Posturale Scoliosi )

 

Indicazioni

  • Scoliosi

  • Iperlordosi

  • Ipercifosi

  • Spalle anteposte e Scapole alate

  • Valgismo e Varismo delle ginocchia

ginnastica correttiva posturale